Seminario tecnico

“I colli di bottiglia del BIM: le criticità di cui nessuno vuole parlare”
Systema_img

Seminario tecnico

Systema_logo

Milano, 27/10/2016 - Ora: 14:00 – 18:00. - UNA Hotel Tocq – Via A. De Tocqueville, 7/D, 20154 Milano

La tematica del BIM (Building Information Modelling) è negli ultimi anni sotto i riflettori e al centro delle più accese discussioni nel settore architettura, ingegneria e costruzioni.

Tutti i fornitori di tecnologia parlano di benefici, di standard, di normative o degli strumenti tecnici da utilizzare: ma quali sono gli scogli da affrontare e le criticità ancora da risolvere? Davvero si esaurisce tutto nell’utilizzo di un software, piuttosto che di un altro? Possiamo veramente dire che il processo è totalmente gestito e gestibile?

Systema ti invita al seminario tecnico:

“I colli di bottiglia del BIM: le criticità di cui nessuno vuole parlare”

L’intento dell’incontro è quello di mettere in luce i colli di bottiglia che non permettono il corretto svolgersi del processo BIM all’interno di un progetto e in tutto il corso di vita dell’opera – dal concept, alla gestione dell’immobile -: cercheremo di affrontarli uno per uno e, attraverso il confronto con alcuni esponenti tra gli addetti ai lavori, cercare di offrire la nostra vision e fornire le giuste soluzioni per superarli e gestire le criticità, anche sulla base di alcune importanti esperienze avute con i nostri clienti.

Nonostante le criticità va detto che la transizione verso il BIM non è più una scelta, rappresenta piuttosto un passaggio obbligato per chi desidera rimanere competitivo nel mercato Construction: è necessario, però, che l’adozione avvenga in maniera strutturata a livello aziendale, ma anche  – e soprattutto – a livello di filiera.

Dove e quando

Milano, 27/10/2016

UNA Hotel Tocq – Via A. De Tocqueville, 7/D, 20154 Milano

Ora: 14:00 – 18:00 (a seguire aperitivo)

Argomenti di discussione

Durante il pomeriggio di lavori verranno affrontati diversi aspetti di criticità legati al Building Information Modelling. Eccone alcuni tra i principali (l’agenda della giornata verrà pubblicata prossimamente)

Interoperabilità

possiamo affermare di avere una completa interoperabilità tra i software? Il formato .ifc è davvero efficiente?

Interdisciplinarietà

come gestirla? Tutte le discipline si basano su regole comuni? E’ possibile far parlare le diverse discipline non solo graficamente, ma secondo una reale logica BIM?

Struttura del progetto

esiste un metodo efficace per impostare il progetto BIM senza complicazioni?

Attori del BIM

BIM Manager, BIM Coordinator e BIM Specialist. Quali sono le reali competenze e funzioni che queste 3 figure devono saper svolgere in una commessa?

Collaborazione

esiste davvero una completa collaborazione tra i partecipanti ad un progetto?

Cantierizzazione

chi lavora in cantiere è davvero in grado di costruire secondo un progetto BIM?

Comunicazione tra le parti

l’obiettivo dell’opera è sempre chiaro a tutti gli attori, dal committente al BIM Manager?

Gestione del dato

è possibile gestire in maniera efficiente la mole di dati relativi ad un progetto BIM? Come manutenere i dati dell’opera virtuale?

Utilizzo dei dati

una volta generati i dati in BIM, tutti gli attori di filiera sanno sfruttarli correttamente? Quali sono le criticità in ogni fase di vita del progetto e dell’opera?

A chi è rivolto il seminario?

Responsabili progettazione, Project Manager, BIM Manager, BIM Coordinator, BIM Specialist, progettisti del settore Architettura, Ingegneria e Costruzioni.

A chi è rivolto il seminario?

La partecipazione all’evento è GRATUITA previa iscrizione fino ad esaurimento posti.

Per maggiori informazioni inviare una mail a marketing@systemasrl.it oppure chiamare la sede Systema allo 0362/31391 rif. Anna Beretta

Per iscriversi, compilare il form su www.systemasrl.it